Il caso Moro

aldo moro

Aldo Moro

Aldo Moro è stato un politico italiano, 5 volte Presidente del Consiglio dei Ministri e presidente del partito Democrazia Cristiana.

La mattina del 16 marzo 1978, giorno in cui il nuovo governo guidato da Giulio Andreotti stava per essere presentato in Parlamento per ottenere la fiducia, l’auto che trasportava l’onorevole Aldo Moro dalla sua abitazione alla Camera dei Deputati fu intercettata e bloccata da un nucleo armato delle Brigate Rosse.

I brigatisti rossi uccisero i poliziotti che scortavano Moro e lo sequestrarono. Dopo una prigionia di 55 giorni Moro fu ucciso. Il suo cadavere fu ritrovato a Roma il 9 maggio, nel bagagliaio di un’ automobile a poca distanze dalla sede nazionale del Partito Comunista Italiano e da quella  della Democrazia Cristiana.

Le cause del sequestro non sono chiaramente identificabili nel dettaglio, malgrado parecchi processi e numerose indagini, condotte anche a livello internazionale.

In Italia il 4 maggio 2007 è stato istituito il Giorno della memoria dedicato alle vittime del terrorismo, celebrato proprio il 9 Maggio in ricordo di uno degli eventi più tragici della politica italiana.

Alessia Pellegrino

Questa voce è stata pubblicata in 16 Marzo 1978, 9 Maggio, Brigate Rosse, Caso Moro, Criminal Minds, Democrazia Cristiana, Giorno della memoria dedicato alle vittime del terrorismo, Partito Counista Italiano, Presidente del Consiglio dei Ministri e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...